chiudi
Scarsa igiene orale sintomi

Scarsa igiene orale sintomi


I sintomi della scarsa igiene orale sono svariati e non andrebbero mai trascurati in quanto potrebbero preludere a patologie anche serie. La trascuratezza della salute dentale e orale, la dieta, alcune abitudini personali e il tabacco sono le principali cause di problemi alla bocca, ai denti e alle gengive. Inoltre parlando di scarsa igiene orale sintomi come alito cattivo non dovranno mai essere sottovalutati.

Scarsa igiene orale sintomi: carie e malattie gengivali

I batteri si moltiplicano costantemente sui denti. Quando i batteri si moltiplicano, formano una sostanza appiccicosa e incolore chiamata placca batterica. La principale causa di deterioramento e malattie gengivali è la placca. I batteri producono acidi che distruggono lo smalto dei denti, ovvero il rivestimento duro e esterno dei denti. Questo porta al deterioramento dei denti, una delle conseguenze della scarsa igiene orale. Quando la placca non viene rimossa con lo spazzolino o con il filo interdentale, la placca si indurisce e si trasforma in tartaro. Il tartaro potrà essere rimosso solamente dal dentista presso uno studio professionistico con un trattamento di ablazione ad ultrasuoni che servirà ad evitare le conseguenze della scarsa igiene orale.

Alcuni alimenti contribuiscono alla formazione della placca. La placca si forma quando i batteri in bocca si combinano con alimenti che contengono zucchero o amido. Una dieta che contiene molto zucchero e amido alla fine causerà carie. Le bevande analcoliche sono una delle principali fonti di zucchero nella dieta, basti pensare che alcune di esse contengono 11 cucchiaini di zucchero in ogni bicchiere e anche acidi che deteriorano i denti logorandone la superficie. L'uso del tabacco aumenta anche il rischio di sviluppare disturbi gengivali. Fumare e masticare tabacco contribuisce ad aumentare la placca, il tartaro e anche il cancro orale. I sintomi della scarsa igiene orale sono abbastanza riconoscibili, si va dall’alito cattivo fino all’infiammazione e al sanguinamento delle gengive. Saper riconoscere per tempo, della scarsa igiene orale sintomi e problematiche connesse può fare la differenza in quanto consentirà di intervenire prima che le patologie diventino croniche o serie.

Scarsa igiene orale sintomi e conseguenze

Abbiamo visto come sia importante saper riconoscere i sintomiscarsa igiene orale. Ricordiamo che bisognerebbe lavarsi i denti almeno tre volte al giorno e bisognerà passare il filo interdentale almeno una volta al giorno per tenere pulito il cavo orale e scongiurare possibili patologie. L'insufficienza di fluoro contribuisce anche alla carie. Il fluoro è una sostanza presente in natura che rafforza i denti e aiuta a prevenire la carie. La maggior parte dei sistemi di acqua potabile contiene fluoro. Chi vive in un'area in cui l'acqua non contiene fluoro, potrebbe essere più suscettibile degli altri alle carie.

Scarsa igiene orale sintomi: ascesso dentale

Quando la polpa (al centro) di un dente viene infettata o ferita, e non può riprendersi da sola, muore. La causa più comune di morte della polpa è un dente fratturato o una carie profonda. Entrambi i problemi consentono ai batteri di penetrare nella polpa, causando un'infezione all'interno del dente. Questa infezione, chiamata pulpite, può causare un ascesso molto doloroso. Andare almeno 2 volte all’anno dal dentista aiuta a riscontrare subito i sintomi della scarsa igiene orale, scongiurando il rischio di un ascesso dentale.

Denti danneggiati

I denti rotti o rotti possono essere il risultato di alcune abitudini personali come mordere le matite o masticare oggetti duri come il ghiaccio o la parte dura del popcorn. Quando i denti vengono utilizzati come strumenti, possono danneggiare lo smalto dei denti o rompersi. Anche il digrignamento dei denti (bruxismo) può danneggiare lo smalto dentale e, a lungo andare, esporli a un rischio di sensibilità dentale e carie.

Bocca asciutta

L'uso di alcol, tabacco o droghe può provocare secchezza delle fauci. Anche alcuni farmaci possono causare secchezza e alcuni antidolorifici. A volte invece la secchezza delle fauci potrebbe essere la conseguenza di un malfunzionamento delle ghiandole salivari. Ciò potrebbe essere conseguenza di danni ai nervi, ma anche delle sedute di chemioterapia e radioterapia. In materia di scarsa igiene orale sintomi come questi andranno monitorati con molta attenzione magari rivolgendosi a uno specialista.

Ulcere della bocca

Sempre proseguendo la nostra carrellata delle possibili conseguenze della cattiva igiene orale, dobbiamo nominare anche le ulcere alla bocca. Sebbene le piaghe non siano contagiose, potrebbe essere un problema familiare. Ciò significa che se i propri genitori o fratelli soffrono di ulcere della bocca, si potrebbe soffrire di questo problema. I medici hanno anche notato che le persone tendono a sviluppare queste ulcere quando sono molto stressate. Le donne soffrono di queste ulcere il doppio rispetto agli uomini e ciò può essere dovuto a differenze ormonali. I medici ritengono inoltre che alcune carenze alimentari, come la mancanza di ferro o vitamina B-12, possano contribuire allo sviluppo di queste ulcere. Anche in questo caso notare per tempo gli scarsa igiene orale sintomi potrebbe aiutare a scopo preventivo.

Il consiglio è quello di insegnare ai bambini sin da piccoli l’importanza della buona igiene orale. Spesso i più piccoli sono abbastanza restii a lavarsi i denti con continuità e il problema è che, crescendo, così facendo si esporranno più di altri a possibili patologie anche gravi. Con la scarsa igiene orale sintomi anche banali non devono mai essere sottovalutati, soprattutto se si parla di bambini.
Scarsa igiene orale sintomi