chiudi
Sbiancamento denti costo

Sbiancamento denti costo


Inutile nasconderlo, avere un sorriso smagliante può fare la differenza nella nostra società. Quante volte vi siete sentiti in imbarazzo per una dentatura inadeguata? Capita a tutti di perdere il bianco naturale dei denti nel corso degli anni e chiaramente brutte abitudini come il fumo o ingerire ogni giorno caffè e vino contribuisce all’ingiallimento dei denti. Naturalmente avere una buona igiene orale serve ma non basta. Anche per questo in molti si informano sullo sbiancamento denti costo così da tornare in poco tempo a godere di una dentatura bianca e superare i problemi della vita sociale. Il costo dello sbiancamento denticambia a seconda dei trattamenti e dei materiali utilizzati ma chiaramente sarà più alto se ci si rivolge a studi dentistici professionistici. Molti acquistano dei kit di sbiancamento dentale fai da te che garantiscono un grande risparmio nell’immediato ma che non daranno mai gli stessi risultati di un trattamento di sbiancamento denti led o laser eseguito a regola d’arte da uno specialista.

Cosa influisce sul costo sbiancamento denti

Lo sbiancamento denti costoviene influenzato da diversi fattori di cui bisognerà tener conto. Come già accennato molto dipenderà dalla tipologia di trattamento scelta. Lo sbiancamento dentale è un trattamento utile a restituire brillantezza e luminosità alla dentatura e può essere eseguito con una tecnica di tipo meccanico oppure con un metodo chimico con sostanze decoloranti. Il metodo meccanico prevede che il dentista applichi alcuni prodotti come il bicarbonato direttamente sulla superficie dentale. Utilizzerà poi le proprietà abrasive del materiale per eliminare alcune macchie superficiali come quelle provocate dal fumo di sigaretta. Si tratta però di un metodo che non riesce a restituire la brillantezza perduta nella sua interezza, spesso infatti lo si consiglia come trattamento preparatorio in vista di uno sbiancamento vero e proprio. Il metodo chimico per lo sbiancamento prevede l’impiego di sostanze come il perossido di idrogeno che riescono a penetrare sin all’interno del dente andando ad eliminare le macchie che hanno alterato il colore dei denti.

Il costo dello sbiancamento denti sarà più alto qualora si decidesse per un trattamento di sbiancamento led. Questo trattamento riesce a far penetrare il gel sbiancante in profondità nei tessuti duri del dente consentendo così dei risultati più duraturi già dalla prima seduta. Veniamo infine ai kit di sbiancamento fai da te acquistabili in farmacia a partire dai 60 euro che però dovrebbero essere utilizzati con estrema cura perché potrebbero avere degli effetti collaterali da non sottovalutare. Lo sbiancamento denti costo varia da studio dentistico a studio dentistico ma di solito parte da circa 200 euro per arrivare a un massimo di 600 euro. Non si potrà comunque determinare prima la durata dell’efficacia dello sbiancamento denti in quanto molto dipenderà dalle abitudini del paziente. Detto in altre parole se dopo lo sbiancamento denti ricomincerete subito a fumare e a bere caffè potreste non godere a lungo dei risultati ottenuti.

Il trattamento più efficace, quello laser, prevede un costo sbiancamento denti di circa 300 euro a seduta ma garantirà ottimi risultati anche per tre anni. Viceversa esiste anche una alternativa più economica, il bleaching, un trattamento che al posto del laser utilizza delle lampade ma che garantisce una durata che può arrivare massimo a 1 anno. Tutti i pazienti che hanno paura di sottoporsi a un trattamento sbiancamento denti in uno studio dentistico professionale possono stare tranquilli in quanto sono trattamenti del tutto indolori, rapidi e sicuri. Insomma il costo sbiancamento denti è decisamente contenuto a fronte dei vantaggi che includono il riacquistare la fiducia in se stessi a partire dal proprio sorriso. Non dovrete più rinunciare a sorridere in pubblico per paura di fare brutta figura e i trattamenti di sbiancamento dentale possono essere ripetuti più volte senza per questo mettere a rischio lo smalto del dente o le gengive.

Perché scegliere lo sbiancamento dentale professionale

Come molti sanno è veramente importante lavarsi i denti e utilizzare il filo interdentale. C’è poco da fare però, i denti possono ingiallire comunque con il passare degli anni. Al posto di scegliere lo sbiancamento dentale costo più basso dei kit fai da te acquistabili in farmacia o su internet il nostro consiglio è quello di scegliere sempre la professionalità di uno specialista. Il dentista potrà infatti consigliare sul trattamento ideale sulla base della specifica situazione del paziente e offrirà la garanzia di un trattamento eseguito alla perfezione. Inoltre i kit di sbiancamento fai da te hanno una efficacia imparagonabile se confrontati ai trattamenti professionali come quelli a led o laser. Molti poi fanno confusione tra la pulizia dei denti professionale e lo sbiancamento dentale. Si tratta di due procedimenti del tutto diversi in quanto nel primo caso si parla di ablazione del tartaro e lucidatura, nel secondo di un trattamento estetico che serve a rendere i denti più bianchi e splendenti. Insomma, se si parla di salute e del proprio corpo è meglio mettersi nelle mani di professionisti con risultati garantiti piuttosto che inseguire il risparmio a tutti i costi.
Sbiancamento denti costo