chiudi
Macchie nere sui denti

Macchie nere sui denti


L’estetica è veramente molto importante nella società di oggi e quindi il sorriso riveste una funzione fondamentale nelle relazioni interpersonali. Anche per questo è davvero molto importante avere un sorriso smagliante solo che molti devono fronteggiare problemi estetici anche gravi come quello delle macchie nere sui denti. Le macchie sui denti sono chiaramente la conseguenza di stili di vita e abitudini come ad esempio l’abuso di tabacco e l’assunzione continua di sostanze come caffè, tè e vino rosso. Anche la cattiva igiene orale chiaramente può essere uno dei motivi che portano alla formazione di macchie nere sui denti vicino alle gengive. Se si nota la presenza di una macchia nera sui denti non ha senso fare finta di nulla, sarà bene prenotare il prima possibile una visita presso il proprio dentista così da studiare il modo migliore per procedere. Spesso inoltre quando un paziente nota le macchie nere sui denti pensa automaticamente alle carie, non sempre però è così. Ad esempio i bambini soffrono spesso di macchie nere sui denti provocate da un uso scorretto dello spazzolino e di una cura orale poco efficace.

Macchie nere sui denti cause: cosa sapere

Quando ci si lava i denti poco e male è del tutto normale che si assista a un accumulo di placca batterica all’interno del cavo orale. La placca andrebbe rimossa spesso in quanto potrebbe dare origine al tartaro che, a sua volta, può causare infiammazioni alle gengive e carie. I residui di cibo permettono ai batteri di proliferare sempre di più e una volta che insorgono le carie appariranno a occhio nudo come una piccola macchiolina nera sui denti. Le macchie nere sui denti comunque non sono causate unicamente dalla carie in quanto si tratta di una alterazione del colore dello smalto provocata dall’assunzione continua e prolungata di sostanze. Queste sostanze riescono a intervenire sulla pigmentazione dei denti e possono alterare anche la dentina. In alcuni casi le macchie nere sui denti possono anche sembrare ruvide al tatto. Riassumendo dunque le cause principali della macchia nera sui denti sono il fumo, l’alimentazione, l’igiene orale insufficiente e la necrosi dentale.

Se si vuole evitare di avere delle macchie nere sui denti bisognerà quindi lavorare sulla prevenzione e modificare il proprio stile di vita. La prima cosa che farà il dentista sarà comunque verificare che la macchia nera sui denti sia dovuta alla carie. Se così non fosse bisognerà prendere in esame altre possibili cause come appunto il fumo. I fumatori infatti assumono grandi quantità di nicotina e catrame che possono rapidamente far insorgere le macchie scure sui denti (gialle o nere) aumentando anche la sensibilità dentale. La nicotina delle sigarette influenza direttamente la colorazione del dente in quanto, a contatto con l’ossigeno, assume subito il caratteristico colore giallastro. Il catrame invece ha il tipico colore nero e, quando si lega con il tartaro, provoca la formazione di macchie nere sui denti. Tra le cause che possono spiegare la comparsa delle macchie nere sui denti dobbiamo comunque anche parlare del ruolo dell’alimentazione. Il consumo di dolci e liquirizia infatti potrebbe essere uno dei fattori scatenanti così come il consumo molto frequente di alimenti come frutti rossi, tè, caffè e aceto balsamico. Anche il consumo continuato di collutori a base di clorexidina può causare delle macchie nere sui denti al pari della necrosi dentale. In questo caso però parliamo di una situazione dovuta a patologie gravi che porta al progressivo annerimento del dente.

Macchie nere sui denti come toglierle

Sapere come togliere le macchie nere sui denti è piuttosto semplice, si parte dall’uso corretto dello spazzolino e dall’abitudine a pulire anche la lingua fino all’utilizzo del collutorio e alla prenotazione di almeno un paio di pulizie professionali l’anno. Per migliorare la qualità dell’igiene orale si consiglia anche di utilizzare uno spazzolino elettrico così da migliorare la rimozione della placca. Chiaramente i fumatori dovrebbero smettere il prima possibile di fumare se vogliono smetterla di fare i conti con le macchie nere sui denti. Tra i possibili rimedi naturali, che comunque andranno utilizzati molto di rado (non più di una volta a settimana) abbiamo il succo di limone che andrà sfregato sui denti con lo spazzolino. Il limone ha un grande effetto sbiancante ma non dovrà essere utilizzato di frequente perché potrebbe corrodere lo smalto dei denti.

Molto efficace contro le macchie dentali in genere è anche il bicarbonato di sodio da usarsi insieme al sale fino da cucina. Parlando di rimedi professionali alle macchie nere sui denti oltre alla pulizia eseguita nello studio dentistico (detartrasi) si può anche valutare l’inserimento delle faccette estetiche, involucri di porcellana che vengono posizionati sopra la superficie esterna dei denti. Queste faccette estetiche consentono di migliorare sin da subito l’aspetto estetico della bocca restituendo il sorriso ai pazienti che avevano smesso di sorridere proprio a causa della presenza delle macchie nere sui denti.
Macchie nere sui denti