chiudi
Faccette dentali migliori

Faccette dentali migliori


Quali sono le faccette dentali migliori? Sicuramente quelle che offrono il miglio rapporto qualità/prezzo e che consentono di conseguire i migliori risultati dal punto di vista estetico. Le faccette dentali sono delle procedure estetiche che servono a mascherare la superficie del dente così da correggere i problemi estetici dei denti causati dalla carie o da fratture, alterazioni del colore e della forma o precedenti restauri. Si tratta in sostanza di piccoli fogli di porcellana, ceramica o zirconio che vengono poste all’esterno dei denti per scopi estetici.

Le faccette in resina

Le faccette in resina sono tendenzialmente provvisorie e vengono messe sui denti già dopo la prima seduta. Uno dei vantaggi di questa tipologia di faccette è che sono molto rapide da inserire da parte dello specialista. Anche eventuali riparazioni potranno essere svolte senza problemi di sorta dal dentista. Le faccette dentali migliori per quanto riguarda la semplicità di inserimento sono proprio quelle in resina in quanto non sarà necessario intagliare il dente prima di metterle. Le faccette dentali in resina hanno un’alta resa estetica e sono anche le più economiche in assoluto anche se, bisogna ammetterlo sono anche di qualità inferiore rispetto agli altri materiali. Dal momento che le faccette possono rompersi o perdere il loro colore naturale di solito richiedono una serie di visite dal dentista per la corretta manutenzione. E’ sconsigliabile quindi tenere le faccette dentali in resina per un tempo prolungato e in ogni caso bisognerà seguire i consigli del dentista e applicare sempre le buone norme di igiene orale.

Le faccette in ceramica

Le faccette dentali migliori se parliamo di resistenza sono quelle in ceramica che però devono essere eseguite per forza di cose in un laboratorio odontoiatrico. Bisognerà quindi mettere in conto di dover visitare il dentista più volte e anche di pagare molto di più rispetto alle faccette in resina. Il costo maggiore però si spiega facilmente in quanto le faccette dentali in ceramica sono di gran lunga più resistenti e assicurano quindi una durata decisamente maggiore.

Questa tipologia di faccetta dentale conserva a lungo il colore e la luminosità dei denti e la ceramica riesce a dare alla dentatura un aspetto più naturale. Sono sicuramente le faccette dentali migliori per tutti coloro che hanno denti scheggiati, scoloriti, irregolari o mal posizionati. Rispetto alle faccette in resina però quelle in ceramica sono più difficili da riparare in caso di rottura e richiedono un intaglio dei denti prima di essere posizionate. Per quanto riguarda la durata di solito si parla di 15 o 20 anni ma molto dipenderà dalle abitudini del paziente, dalla sua igiene orale e dal fatto che sia o meno un fumatore.

I vantaggi faccette dentali

Uno dei vantaggi delle faccette dentali come rimedio estetico è che non esistono controindicazioni particolari né dei limiti di età per sottoporsi a questa tipologia di trattamento. In alcuni casi però sarà opportuno seguire alcune indicazioni come ad esempio valutare una faccetta in resina composita al posto di quella in ceramica soprattutto per i soggetti più giovani dove lo sviluppo osseo non si è ancora concluso. In caso di otturazioni e di danni provocati da episodi di usura si potrà comunque procedere all’inserimento di faccette dentali ma bisognerà prima verificare la presenza di carie o di alterazioni del materiale utilizzato. Prima di inserire le faccette dentali migliori comunque, in caso di intervento per motivi di alterazione del colore, bisognerà prima predisporre un paio di sedute di sbiancamento professionale. Riassumendo quindi chi sceglie le faccette dentali migliori potrà risolvere una serie di problemi come ad esempio fornire il giusto supporto a un dente che è stato danneggiato, proteggere un dente dagli agenti esterni e migliorare l’estetica. Inoltre questo genere di trattamento ha una altissima possibilità di successo.

E’ consigliabile ricorrere alle faccette dentali quando i denti non possono essere ricostruiti con delle otturazioni, quando sono devitalizzati o sono colpiti da patologie che ne colpiscono lo smalto. Le faccette dentali migliori riportano quindi il dente alla sua forma originale e rafforzano la dentatura nel suo complesso portando a un miglioramento funzionale e a maggiore stabilità rispetto alla protesi rimovibile. Le faccette dentali vengono applicate al dente con una colla particolare invisibile che garantisce la massima adesione alla superficie del dente mascherandone le imperfezioni. Queste faccette assicurano un generale e complessivo miglioramento nell’aspetto del viso e garantiscono un sorriso più armonico e un miglioramento dell’autostima del paziente e della sicurezza di sé.
Faccette dentali migliori