"Tragge Marte vapor di Val di Magra                              "[...] se novella vera                                      "tra Ebro e Macra, che per cammin corto

        ch'è di torbidi nuvoli involuto"                             di Val di Magra o di parte vicina                                 parte lo Genovese dal Toscano"

        Inferno, XXIV, 145-146                            sai, dillo a me, che già grande là era"                                     Paradiso, IX, 89-90

     Purgatorio, VIII, 115-117

 

“.........la molle natura dell’acqua d’un tratto s’avventa

in straripante fiume – se l’accresce un torrente ingrossato

da copiosi rovesci di pioggia – che discende da alte montagne

trasportando frammenti boschivi o alberi interi;

né i solidi ponti possono resistere all’improvvisa violenza

dell’acqua che sopraggiunge: a tal punto il fiume torbido per le grandi piogge

si scaglia con irresistibile forza contro i piloni,

semina con alto fragore una strage, travolge enormi macigni

sott’acqua e abbatte ogni ostacolo dovunque si oppone ai suoi flutti.”

Lucrezio, De Rerum Natura, Libro 1, 281 - 289

 

        

                                                                                                                                                                                               In ricordo dell'amico e Collega David Giuntini

                                                                                                                                                                                                            7.1.1969 - 21.8.2010

 

Via Agostino Paci, 2 19038 Sarzana (SP)

Tel. 0187/691135 - fax 0187/622182

infomagra@adbmagra.it

Posta Elettronica Certificata (P.E.C.): magra@pec.adbmagra.it

 

Sede principale dell'Autorità di bacino Distrettuale dell'Appennino settentrionale:

 Via dei Servi 15, 50122 Firenze

Tel. 055/267431

info@appenninosettentrionale.it - www.appenninosettentrionale.it

PEC: adbarno@postacert.toscana.it

 

si prega di inviare qualsiasi comunicazione formale all'indirizzo PEC della sede principale, oltre che a quello di questo Ufficio

 

 

16.04.2019 ore 10.00, sede di Lucca, Via Vittorio Veneto 1, Palazzo Pretorio

Giornata di studio

"Verso il 2021: Aggiornamento del Piano di Gestione delle Acque, del Piano di Gestione del Rischio Alluvioni

 e del Piano di Assetto Idrogeologico, settore "frane" dell'Autorità di bacino distrettuale dell'Appennino settentrionale

 

Locandina e programma

 

Illustrazione della giornata

 

 

 

 

 

 

Con Delibera di Giunta regionale della Liguria n. 153 del 26.02.19

 e con Decreto del Segretario Generale n. 15 del 26.02.19

è stato approvato lo

                                                                                                                   

"Schema di accordo, ai sensi e per gli effetti dell'art. 15, c. 1 L. 07.08.90, n. 241, tra Autorità di Bacino Distrettuale dell'Appennino Settentrionale e Regione Liguria per lo svolgimento di attività di interesse comune in  materia di difesa del suolo e tutela delle acque nel territorio del bacino del Fiume Magra".

L'accordo è stato sottoscritto a Genova il 27.02.19; esso disciplina funzionamento e compiti della sede territoriale di Sarzana in attesa della definizione dell'intesa prevista dall'art. 4 comma 2 DPCM 04.04.18

 

 

 

 

Sulla

Gazzetta Ufficiale Serie Generale n. 135 del 13.06.18

 è stato pubblicato il Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri (DPCM) 04.04.18

 recante

"Individuazione e trasferimento delle unità di personale, delle risorse strumentali e finanziarie delle Autorità di bacino, di cui alla legge n. 183/1989,

 all'Autorità di bacino distrettuale dell'Appennino Settentrionale e determinazione della dotazione organica dell'Autorità di bacino distrettuale dell'Appennino Settentrionale, ai sensi dell'articolo 63, comma 4, del decreto legislativo 3 aprile 2006, n. 152 e del decreto n. 294 del 25 ottobre 2016"

 

Ai sensi dell'art. 4 comma 2 del Decreto, la sede di Sarzana è individuata, d'intesa con la Regione Liguria, quale "struttura operativa di livello territoriale"

che opera con riferimento ai bacini idrografici interregionali presenti nel territorio del distretto idrografico.

 

 

 

 

 

 Territorio delL'AUTORITÀ DI BACINO DISTRETTUALE DELL'appenNino settentrionale    BACINO DEL FIUME MAGRA

 

                           

 

 

 

 

Il F. Magra presso Ameglia

____________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________

 

 

Dal 17.02.17, data di entrata in vigore del DM Ambiente 25.10.16

 pubblicato sulla G.U. n. 27 del 02.02.17

le Autorità di Bacino ex L. 183/89 sono soppresse e sono costituite le Autorità di Bacino Distrettuale.

 Da tale data sono decaduti il Comitato Istituzionale, il Comitato Tecnico e il Segretario Generale dell'AdB Magra.

 

Il bacino del F. Magra ricade nel Distretto Idrografico dell'Appennino Settentrionale. (art. 64 c. 1 lett. c) D. Lgs. 152/06)

che comprende i bacini tirrenici della Liguria, nonché quelli del Magra, del Serchio, dell'Arno

e degli altri corsi d'acqua aventi foce in Toscana

carta di dettaglio del territorio del Distretto  

 

 

____________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________

PAI NEWS

La pagina delle novità riguardanti il PAI (Piano Assetto Idrogeologico)

Procedure di inchiesta pubblica ai sensi art. 43 comma 3 lett. c) NdA in corso di svolgimento:

Al momento non vi sono inchieste pubbliche in corso

 

 

modifiche al quadro conoscitivo del PAI adottate negli ultimi 60 giorni:

 

Tav. 2, Sezione 248080; Tav. 4, 5 e 7b, Elementi 6 e 7 - Comune di Sarzana (SP), località capoluogo. Perimetrazione delle aree inondabili di un tratto del Canale Rigoletto 2  (D_SG_26 del 01.04.19)

 

Tav. 4 e Tav. 7a, Elemento 4. Comune di Riccò del Golfo (SP), località capoluogo. Modifica della perimetrazione delle aree inondabili di un tratto del T. Riccò  (D_SG_ 19 del 25.03.19)

 

 

 

 

____________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________

 

 

DIRETTIVA UE 2007/60 "Alluvioni" - UE 2007/60 "Floods" DIRECTIVE

 

SULLA G.U. N. 28 DEL 03.02.17 E' STATO PUBBLICATO IL DPCM 27.10.16

APPROVAZIONE DEL PGRA - PIANO DI GESTIONE DEL RISCHIO ALLUVIONI

DEL DISTRETTO DELL'APPENNINO SETTENTRIONALE

FRMP - FLOOD RISK MANAGEMENT PLAN

RELAZIONE DI PIANO

PER TUTTE LE INFORMAZIONI VISITARE IL SITO

DEL DISTRETTO APPENNINO SETTENTRIONALE

FOR ANY INFORMATION VISIT THE NORTHERN APENNINES DISTRICT WEBSITE

 www.appenninosettentrionale.it

 

CLICCA QUI PER ACCEDERE ALLE MAPPE DI PERICOLOSITA'  E DELLE ATTIVITA' ECONOMICHE -

CLICK HERE TO ACCESS HAZARD AND ECONOMIC ACTIVITIES MAPS

N.B. LE CARTE DI PERICOLOSITA' NON SOSTITUISCONO QUELLE DEL PAI

E SONO REDATTE AL SOLO FINE DI ADEMPIERE A QUANTO PREVISTO DALLA DIRETTIVA 2007/60

___________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________

 

sono on-line le carte aggiornate dei battenti idrici massimi e delle velocità massime della corrente

corrispondenti all'evento di piena per Tr = 200 anni del F. Magra - tratto dalla confluenza del F. Vara alla foce

      

                                                                                                                       

Stime dei valori di portata media mensile ed annua - modello idrologico MOBIDIC

info su MOBIDIC

 

Ultimo aggiornamento: 10/04/2019